Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Play Summer Night

00:00 06:00

Show attuale

Play Summer Night

00:00 06:00

Background

L’APDO torna alla vittoria: Or. Albino battuto 3-1

Scritto da il Dicembre 6, 2021

ORATORIO ALBINO 1-3 ORATORIO BRUSAPORTO

 

Formazione: Morotti, Zonca, Mazzoleni, Rota, Signorelli, Micheletti, Briguglio (12’ st Bonetti), Tagliaferri, Finazzi M. (24’ st Rocchi), Giossi, Sciurba

L’APDO rialza la testa e torna alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive: la squadra di Alborghetti disputa una gara solida e di carattere, rimonta un gol subito nei primi minuti e porta a casa tre punti d’oro, che la collocano ad una distanza di 7 lunghezze dalla terzultima posizione e di 12 dall’ultima.

Come già successo nell’ultima gara vinta, ormai un mese fa ad Alzano, l’inizio di partita è in salita per i nostri: dopo appena 10’ l’Albino passa in vantaggio grazie alla rete di Bajrami, che appoggia in reta un cross in mezzo dalla sinistra. Dopo una ventina di minuti povera di occasioni ma ricca di sostanza da parte dell’APDO, al 37’ arriva il gol del pareggio: Briguglio, servito da un lancio, ha la meglio sul difensore avversario, entra in area e va al tiro, realizzando il gol dell’1-1. Nel finale c’è ancora spazio per un’occasione ospite: una punizione di Bajrami dalla trequarti termina però fuori.

Nella seconda frazione l’APDO torna in campo con lo stesso piglio deciso del primo tempo, trovando dopo pochi minuti la meritata rete del vantaggio: dopo che Tagliaferri aveva sfiorato la rete con un tiro all’interno dell’area, al 49’ Finazzi viene atterrato in area, dopo essere stato servito da Giossi; sul dischetto si presenta Rota, che calcia centrale e batte il portiere ospite. Nei minuti seguenti l’APDO costruisce altre occasioni importanti: al 52’ Giossi si accentra e va al tiro da fuori area, ma la sua conclusione termina alta; al 79’ è sempre Giossi a tentare la conclusione, ma questa volta è il portiere a dirgli di no con una bella parata. Sul fronte avversario il più pericoloso è sempre Bajrami, che al 67’ va al tiro sfruttando un errore di Micheletti: una parata di Morotti gli nega il gol. Nei minuti finali l’APDO, rimasto in superiorità numerica per l’espulsione di un avversario, cala il definitivo gol del 3-1: una bella punizione di Bonetti viene respinta corta dal portiere, il primo ad arrivare sulla palla è Tagliaferri che da pochi passi insacca.

La grande vittoria di Albino riporta il sereno in casa APDO dopo un periodo difficile: i nostri tornano alla vittoria contro una diretta concorrente alla salvezza, salendo a quota 15 punti ed agganciando proprio gli avversari odierni. Dopo la gara sottotono di Rovetta e la deludente batosta contro l’Albano, i rossoblù ripropongono una buona prestazione come tante ne avevamo viste nella prima parte di stagione: ad una gara dal termine del girone di andata è questo il miglior viatico per la seconda metà di campionato.