Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Mix No Stop

04:00 06:00

Show attuale

Mix No Stop

04:00 06:00

Background

APDO INCONTENIBILE: BATTUTO ANCHE IL ROVETTA

Scritto da il Marzo 14, 2022

ORATORIO BRUSAPORTO 2-1 ROVETTA

 

 

Formazione: Benedetti, Mazzoleni, Gasparini, Bonetti (18’ st Sciurba), Finazzi G., Signorelli, Giossi (39’ st Testa), Tagliaferri D., Finazzi M. (8’ st Rocchi), Tagliaferri S., Samperisi

L’APDO non si ferma più: terza vittoria nelle ultime cinque, 11 punti conquistati in un girone di ritorno da record. Superato anche il Rovetta, con cui all’andata i nostri avevano faticato perdendo 2-0: il modo migliore di celebrare il compleanno del main sponsor Sandro Lorenzi.

Chi l’avrebbe detto, ad inizio settembre, che in abbondante anticipo sulla conclusione del campionato avremmo visto l’amata APDO occupare umilmente il settimo posto della classifica con un bagaglio di 26 punti, immediatamente a ridosso di squadre quotate e costruite per cercare i play-off: eppure eccoci qui, a commentare un’altra grande prova di forza dei rossoblù, che superano un avversario fastidioso come l’U.S. Rovetta e le rubano, almeno per un week-end, la palma di sorpresa del girone B. Tanta bravura e un pizzico di fortuna, quella che a 10’ dal novantesimo fa carambolare nella porta sbagliata un tocco di Bettinaglio, difensore ospite: un’autorete che indirizza in maniera decisiva una gara sino a quel momento equilibrata, che si era sbloccata già nei primi minuti di gioco. Il primo gol della sfida è brusaportese e lo segna Giossi al 12’, ribadendo a rete una ribattuta corta del portiere ospite Guerinoni, che aveva parato un tiro di Simone Tagliaferri: è il secondo centro in campionato per l’attaccante rossoblù, dopo la rete segnata due settimane fa contro l’Or. Alzanese. Poco dopo il Rovetta agguanta il pareggio, con un gol fotocopia a quello che aveva sbloccato il match: è il 18’ quando Bratelli, approfittando di una respinta di Benedetti su tiro di Savoldelli, insacca da vicino l’1-1. La gara prosegue intensa ed animata: l’APDO va vicina al nuovo vantaggio con un paio di conclusioni di Simone Tagliaferri intorno alla mezz’ora, la prima fuori di poco, la seconda parata dal portiere. Sono da segnalare anche un colpo di testa di Daniel Tagliaferri terminato di poco alto e una traversa colpita dal Rovetta al 45’ con un tiro in area di Savoldelli.
Anche nella ripresa i giochi si mantengono in sostanziale parità: i nostri riescono ad andare al tiro con Simone Tagliaferri al 52’ e con Giossi al 54’, entrambi alti, mentre il Rovetta sfiora la rete del vantaggio al minuto 57’, quando una grande parata di Benedetti toglie dall’incrocio una punizione precisa di Trussardi. Il momento decisivo arriva infine all’80’, con l’autogol ospite che porta la squadra di Alborghetti sul 2-1, risultato che l’APDO riesce a preservare sino al terzo minuto di recupero, quando cala il sipario sul match. È l’ennesima prova di forza di una squadra che continua a superare i propri record storici: due anni fa, dopo 18 giornate, erano 15 i punti raccolti, mentre entrambi i primi due campionati trascorsi in seconda categoria erano terminati a quota 23 (non fa testo la scorsa stagione, interrotta dopo appena tre partite). Da qui in avanti si potrà solo migliorare lo score positivo: test importante sarà il prossimo turno, derby con l’Albano, che vedrà l’APDO impegnata a riscattare la pesante sconfitta subita all’andata.


Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Mix No Stop

04:00 06:00

Show attuale

Mix No Stop

04:00 06:00

Background