Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Totally Hits

13:00 15:00

Show attuale

Totally Hits

13:00 15:00

Background

Altra sconfitta per l’APDO, il Casnigo vince 1-0

Scritto da il Aprile 18, 2022

CASNIGO-ORATORIO BRUSAPORTO 1-0

 

Formazione: Benedetti, Mazzoleni (32’ st Sciurba), Gasparini (14’ st Briguglio), Samperisi (32’ st Mazzucchi), Zonca, Signorelli, Giossi (20’ Ranghetti), Tagliaferri D., Rocchi, Tagliaferri S., Bonetti (14’ st Pendezza)

Terza sconfitta consecutiva per l’Oratorio Brusaporto, battuto per 1-0 dal Casnigo nel giorno di Pasquetta: decide una rete di Boschiroli a 10’ dalla fine.

Le trasferte in Val Gandino si confermano sfortunate per l’APDO: dopo le sconfitte con Gandinese e Leffe, i rossoblù cedono anche al Casnigo, una squadra che era prevedibile aspettarsi desiderosa di far punti, essendo ancora potenzialmente a rischio playout. Così è stato: la squadra di Frosio, che all’andata i nostri avevano domato per 3-2, ha conquistato la sesta vittoria del proprio campionato, condannando l’APDO alla quarta sconfitta nel girone di ritorno. Non che siano mancate le opportunità per portarla a casa: anche in questa circostanza, come è ormai abitudine nelle gare di questo campionato, l’Oratorio Brusaporto ha infatti saputo costruirsi il proprio mucchietto di occasioni da gol. Nella prima frazione è stato grande protagonista il portiere casalingo Imberti, che all’8’ ha rimpallato una conclusione di Simone Tagliaferri, al 15’ ha salvato su un tentativo di Daniel Tagliaferri da angolo e al 35’ ha respinto un tiro di Rocchi; il giocatore del Casnigo più pericoloso è stato invece Perezza, autore di un paio di conclusioni terminate alte. Nella ripresa le occasioni si sono diradate: da segnalare, per i nostri colori, un tiro a giro di Simone Tagliaferri terminato fuori e un’insidiosa punizione di Samperisi uscita di poco. Nel finale è il Casnigo a sorridere: è il minuto 80 quando Alex Boschiroli realizza il gol del vantaggio dopo un’azione in solitaria. L’1-0 resiste sino alla fine, regalando tre punti importanti ai seriani e lasciando invece l’APDO a quota 29 lunghezze, stabili all’ottavo posto in classifica. Mancano tre gare alla fine della stagione: i nostri saranno impegnati contro il fanalino di coda San Leone, quindi contro la Nembrese quinta in classifica e infine contro l’Immacolata Alzano, sesta. Tre match da affrontare con la serenità di chi non ha più nulla da perdere, ma anche con il desiderio di invertire il mini-trend negativo e migliorare il più possibile il bottino già soddisfacente ottenuto in questo campionato