Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Play Summer Day

06:00 22:00

Show attuale

Play Summer Day

06:00 22:00

Background

Il Grassobbio frena l’APDO: 1-1 e primo punto in campionato

Scritto da il Settembre 19, 2022

GRASSOBBIO 1-1 ORATORIO BRUSAPORTO 

 

Formazione (4-3-3): Benedetti; Mazzoleni, L. Gasparini, Signorelli, M. Gasparini; D. Tagliaferri (40’ st Mollica), Testa (28’ st Persico), M. Tagliaferri; S. Tagliaferri, Sala (16’ st Rocchi), Giossi (48’ st Sciurba)
Reti:
20’ pt S. Tagliaferri S., 37’ st Cappelletti

L’APDO non va oltre il pari contro il Grassobbio: al gol di Simone Tagliaferri nel primo tempo risponde Cappelletti. Primo punto in campionato per i giallorossi, dopo la sconfitta all’esordio contro il Ranica.

La soleggiata domenica pomeriggio di Grassobbio porta in dono il primo risultato utile nel campionato dell’Oratorio Brusaporto: in una partita dalle scarse emozioni, l’APDO si fa beffare ancora una volta nei minuti finali, perdendo l’occasione di smuovere sensibilmente la classifica con tre punti dopotutto meritati. Nel primo tempo avido di opportunità l’unica azione degna di questo nome porta al vantaggio della nostra formazione: Sala -poi costretto al cambio per un serio infortunio alla clavicola- mette in mezzo un pallone rasoterra da fondo area, il primo ad arrivare è Simone Tagliaferri che sfrutta la dormita della difesa locale per appoggiare in rete lo 0-1. Le squadre sono molto compassate, in particolare gli avversari, che faticano a sfondare contro la buona disposizione brusaportese: bisogna aspettare la ripresa perché la gara si vivacizzi, e l’impulso viene unicamente dal lato giallorosso del terreno di gioco.  Al 15’ ci prova Sala, ma la sua conclusione esce di poco; una decina di minuti dopo è ancora Simone Tagliaferri a sfiorare il gol, con un calcio di punizione ben indirizzato parato dal portiere casalingo Benigna. Al minuto 34 Rocchi mette in mezzo un bel pallone e il velo di Matteo Tagliaferri permette a Giossi di andare al tiro: ancora una volta è Benigna ad opporsi. Lo stesso Giossi ci riprova un paio di minuti più tardi, non riuscendo però ad inquadrare la porta con un colpo di testa su cross di Simone Tagliaferri. I peccati di scarsa concretezza dell’APDO non sono perdonati dal Grassobbio, che alla prima occasione buona della partita ci infligge una severa penitenza: il tiro di Ciappelletti appena dentro l’area sorprende Benedetti, consegnando il pari ai padroni di casa. È il minuto 82: il risultato rimarrà invariato sino al termine della partita. La sensazione, a bocce ferme, è di due punti persi piuttosto che di uno guadagnato. Non che questo sia un male in senso assoluto: per quanto il Grassobbio non venga considerato tra le primissime pretendenti alla vittoria del girone, l’APDO ha tirato fuori una prestazione dignitosa sul campo di una squadra appena retrocessa dalla Prima Categoria. Ora una settimana intensa si profila di fronte ai giallorossi: giovedì il recupero della prima giornata, posticipata per far spazio alla Coppa, in casa del Casnigo; domenica la sfida con la neopromossa Città di Clusone, società fondata da poco ma ricca di ambizione.