Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Mix No Stop

02:00 04:00

Show attuale

Mix No Stop

02:00 04:00

Background

La rimonta si ferma sul più bello: APDO battuto a Rovetta

Scritto da il Novembre 14, 2022

ROVETTA-ORATORIO BRUSAPORTO 3-2

 

Formazione: Benedetti; Mazzoleni, Luca Gasparini, Signorelli (26’ st Briguglio), Mazzucchi (23’ st Sala); Daniel Tagliaferri, Persico (12’ st Testa), Matteo Tagliaferri (34’ st Samperisi); Giossi, Rocchi (12’ st Bonetti), Simone Tagliaferri
Reti: 21’ pt Parolini (R), 43’ pt e 2’ st Appiani (R), 31’ st D. Tagliaferri, 42’ st Sala

Terza sconfitta in campionato per l’APDO: passa il Rovetta, guidato dal suo bomber Appiani. Inutili le reti di D. Tagliaferri e Sala. Squadra a +1 sulla zona play-out, ma la classifica resta cortissima.

Non bastano il cuore e un corposissimo recupero: all’APDO non riesce una rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile. Lo scontro diretto va al redivivo Rovetta, reduce da quattro sconfitte consecutive e improvvisamente tornato alla ribalta nella lotta per la salvezza. Gli avversari di giornata hanno sfruttato al meglio gli episodi a loro vantaggio creando un divario difficile da colmare nel finale di partita, più di marca brusaportese. Per il resto una gara equilibrata, spesso dura e movimentata: sette gli ammoniti, due gli espulsi a fine gara (tra cui Benedetti, che salterà almeno la prossima uscita contro il tosto Oratorio Stezzano).
Poche emozioni nella prima metà di partita, che vede il Rovetta tornare negli spogliatoi sul 2-0: sblocca i giochi Parolini, che insacca in inserimento un cross basso dalla sinistra di Appiani; raddoppia proprio quest’ultimo allo scadere, trasformando un calcio di rigore da lui stesso procurato. Un colpo per l’APDO, che ci aveva provato poco prima con il tiro di Simone Tagliaferri, parato agilmente dal portiere.

Ancor più traumatico il rientro: nemmeno due giri di orologio e il Rovetta cala il terzo gol, ancora con Appiani, che devia in porta un cross al volo di Crotti, complice una marcatura non impeccabile della nostra difesa. Ma invece di tramortire l’APDO, il triplice vantaggio toglie un po’ troppa pressione al Rovetta, che lascia agli avversari il pallino del gioco e non si preoccupa di strafare: sono allora giallorosse le occasioni principali da qui in poi, prima un tiro di Simone Tagliaferri ben parato da Scandella, poi una conclusione ravvicinata di Matteo Tagliaferri, respinta nuovamente dal portiere casalingo. Al 31’ i tentativi di rimonta trovano le prime basi concrete: Daniel Tagliaferri va al tiro su una palla rimasta libera in area, trovando il gol che accorcia le distanze, secondo del suo campionato dopo la magia di Albino. La rete dona nuovo animo alle speranze brusaportesi, ma l’episodio che rimette definitivamente in partita i nostri arriva troppo tardi: è il minuto 87 quando Sala, al rientro dopo l’infortunio, tocca per ultimo il pallone sugli sviluppi di un calcio d’angolo, siglando il 3-2. Vani gli assalti finali dell’APDO, che attacca con tutti e undici gli effettivi: questa volta il recupero non è benigno e a portare a casa tutto il bottino è il Rovetta.

Nonostante i tre gol subiti resiste il primato difensivo dell’Oratorio Brusaporto, che resta però al penultimo posto nella classifica delle reti realizzate. La sconfitta non giova al percorso dell’APDO verso la salvezza: i giallorossi stazionano ora all’undicesimo posto su sedici a quota 12, ad un solo punto dalla terzultima piazza, leggi zona play-out. Ma sono solo sei anche le lunghezze da quella play-off, segno di una classifica ancora corta e compressata, che potrebbe riservare ancora tante sorprese prima della pausa invernale.


Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Mix No Stop

02:00 04:00

Show attuale

Mix No Stop

02:00 04:00

Background