Beyoncé fa la storia al Coachella 2018

Scritto da il 23 Aprile 2018

Dopo un anno di attesa, finalmente Beyoncé si è esibita davanti a folle di fan urlanti il 14 aprile a Coachella 2018. “Siete pronti, Coachella?” ha chiesto prima di iniziare il suo spettacolo, diventando la prima donna di colore ad essere la star di questo festival musicale tenuto ad Indio in California. I fans hanno già dato un soprannome a questo evento: Beychella. L’anno scorso l’artista avrebbe dovuto esibirsi al festival, ma lo show fu cancellato per via della sua gravidanza. Ma quest’anno è tornata con un’esibizione spettacol

are, piena di sorpese e outfit pazzeschi.

Beyoncé ha aperto la performance cantando “Cazy In Love”, per continuare con numerose canzoni del suo ultimo album “Lemonade”, sempre accompagnata dalla band e dai ballerini. Inoltre, ha cantato “Deja vu” con il marito Jay Z e ha ballato in compagnia della sorella Solange. E finalmente, dopo mesi di rumors, è diventata realtà: le Destiny’s Child si sono riunite per Coachella. Kelly Rowland e MIchelle Williams sono apparse sul palco di fianco a Beyoncè per cantare le loro hit degli anni 90, “Lose My Breath”, “Say My Name” e “Soldier”.

E proprio da questa performance che la cantante da il via a nuovo tour mondiale insieme al marito “On The Run 2”, che farà il giro del globo arrivando anche in Italia, precisamente il 6 luglio a San Siro, Milano, e l’8 luglio allo Stadio Olimpico, Roma. Non ci resta che aspettare questa estate per poterci godere una spettacolare esibizione dal vivo. Avete già il biglietto?


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST