Brusa imbattibile in casa, vittoria anche contro il Sondrio

 

CALCIO BRUSAPORTO 1 – 0 SONDRIO CALCIO

Vittoria importantissima per il Brusaporto di Del Prato. Sondrio battuto per 1-0 e 3 punti d’oro in cassaforte. La matricola Brusaporto batte la seconda della classe reduce da una serie di vittorie consecutive.

90’ minuti giocati con intensità da entrambe le squadre, il Brusaporto in cerca di risultato vista la sconfitta amara di domenica scorsa in quel di Seregno, gli ospiti da parte loro puntano ancora ad una vittoria.

La prima occasione è sui piedi del capitano del Brusaporto, Belotti, che tutto solo avanza da centro campo fino in area, cross per Spampatti ma la palla termina in angolo. Pochi minuti dopo Spampatti recupera con grinta a metà campo, anticipato poi dagli ospiti.

I padroni di casa si avvicinano al vantaggio al 19’: Tomasi recupera la sfera, apre per Galelli che a sua volta crossa al bacio per capitan Belotti che di poco non trova la rete. Guerci si salva.

Il Sondrio ci prova al 22’ con Spaneshi ma Suardi lo anticipa. Ancora gli ospiti cercano di sorprendere la difesa di casa, ma lo scambio tra Di Lauri e Spaneshi finisce in angolo.

Il Brusaporto risponde ai tentativi ospiti con Galelli e Spampatti che in diverse azioni mettono in difficoltà la difesa del Sondrio. La squadra di Del Prato cerca il di portarsi in vantaggio. La seconda occasione con i fiocchi vede ancora protagonista il capitano gialloblù Belotti che grazie al cross di Villa si trova a tu per tu con Guesci che blocca il tiro al 33’.

Ancora Brusa. Al 39’ Tomasi apre per Spampatti che guadagna con astuzia un corner. L’angolo viene battuto da Galelli che serve a Villa una palla perfetta, ma il giovane calcia alto.

Il primo tempo è scandito dall’equilibrio, il Brusaporto crea ma non ci crede abbastanza.

La seconda parte del match vede un Sondrio scendere in campo più determinato, ma sarà solo un’illusione.

E’ Spampatti a portare il vantaggio i suoi e ad incatenare i 3 punti. Al 25’ l’attaccante, ringraziando Villa per l’ottimo cross, batte di testa Guerci che resta a guardare. Rete da vero attaccante di razza e prima rete in campionato con la maglia del Brusaporto.

Dopo il vantaggio per i padroni di casa la partita è in discesa; dal 32’ il Sondrio in 10 uomini per l’espulsione di D’Amuri per somma di ammonizioni. I locali si avvicinano al raddoppio. Al 38’ Vitali serve Lanza al limite dell’area ma il suo tiro si spegne alto sopra la traversa.

Nei minuti finali gli ospiti tentano di costruire qualche occasione, ma nessuna è degna di nota.

L’incontro termina con una vittoria pesantissima per il Brusaporto. Una partita giocata con aggressività da ambedue le parti, ma la costanza e a tratti il bel gioco premiano la squadra di Del Prato.

Complimenti ragazzi, ora testa a domenica. AVANTI BRUSA!!!