#BrusaBestPlace – La chiesetta di San Martino

Scritto da il 13 Aprile 2019

Brusaporto vanta numerosi simboli, dai più conosciuti come il Castello dei Rivola o la Chiesetta di San Martino ad altri meno famosi come la pietra SATOR, ma altrettanto suggestivi e ricchi di storia. Sarai in grado di riconoscerli tutti?

In questo settimo episodio della rubrica #BBP si parlerà di uno dei luoghi più famosi e iconici del nostro paese: la chiesetta di San Martino o Chiesa della Madonna del Buon Soccorso. La chiesetta di San Martino è uno dei simboli più rappresentativi e amati dei Brusaportesi, che da secoli si erge al centro del nostro paese rimanendo immutata e sempre bella da vedere. Come? Non ne hai mai sentito parlare? Beh nessun problema, Radio Brusa ti guiderà alla scoperta di questo magnifico posto!

 

 

Che cos’è?

La chiesetta di San Martino è una piccola chiesetta in stile romanico risalente al XIV – XV secolo. Sono ancora ben visibili ad oggi grazie alle ultime ristrutturazioni, i bellissimi affreschi che riempiono i muri interni della chiesetta. Tra gli affreschi più importanti ricordiamo la Madonna miracolosa sul trono con il bambino che sorregge l’usignolo, la Madonna del Buon Soccorso, l’affresco raffigurante San Martino e quello raffigurante San Giovanni Battista.

 

 

Un po’ di storia

I primi testi che parlano di una presunta presenza di questa antica Chiesa, risalgono al 1520 ma si pensa che, dato le particolari caratteristiche dell’abside e dell’altare, la Chiesa possa essere anche molto più antica. Anche sugli affreschi vi sono diverse ipotesi che danno diverse teorie sulle precise date di creazione. La chiesetta possiede un Altare Centrale e un altare laterale dove oggi siede la statua in legno della Madonna del Buon Soccorso. La chiesetta possiede un proprio campanile che durante il mese di Agosto suona per la ormai consueta messa delle 20.00 celebrata proprio nella piccola struttura.

 

 

Curiosità

L’affresco della Madonna sul trono con il bambin Gesù che sorregge l’usignolo ha una particolarità non molto conosciuta. Infatti sul suo manto vi è una scritta in latino che descrive il passaggio dei Lanzichenecchi nel 1527 proprio a Brusaporto.

 

Come raggiungerlo?

La Chiesa di San Martino si trova al centro del paese, è facilmente raggiungibile passando attraversando il Parco del Mercato o costeggiando le scuole Elementari e Medie lungo via S. Martino.

 

 

Quando visitarlo?

La chiesetta di San Martino non è sempre aperta, e vi sono dei precisi orari per potervi entrare. Noi consigliamo di visitarla durante la sua festa che da anni si compie nella prima settimana di Agosto dove la chiesa risplende di luci. Durante questa settimana, oltre per presenziare alle cerimonie religiose, sono molte le persone che frequentano la chiesetta per vederla in tutto il suo splendore ricordandosi quale grande simbolo storico e affettivo Brusaporto può vantare!

 


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST