Calcio Brusaporto 4-1 CazzagoBornato

Scritto da il 11 Febbraio 2018

In quel di Via Belvedere si incontrano per la 20 esima di campionato le gialloblu del girone; Brusaporto vs CazzagoBornato vede in campo due squadre simili, entrambe contropiediste. Chi delle due deve per forza vincere, essendo più vicina alla zona playoff, è la squadra di Mignani. I padroni di casa non vogliono, come nella scorsa gara, lasciare il proprio tifosi con l’amaro in bocca, visto il pareggio al 94’ di domenica; la vittoria per la squadra della Presidentessa Silvia Comotti e per tutto l’ambiente gialloblu è fondamentale e necessaria. I padroni di casa non sbagliano. Il Brusaporto torna alla vittoria, evidenziando ancora una volta l’intesa perfetta tra il capitano Giulio Fogaroli e la “Ferrari” giallo blu; nella gara i due concretizzano 3 goal su 4. Per tutta la gara la squadra di casa costruisce e gioca buon calcio, è una squadra completamente trasformata rispetto a domenica scorsa; i Mignani boys scendono in campo convinti, si aiutano a vicenda e corrono su tutti i palloni.

La gara inizia con gli ospiti subito in avanti, al 9’, Marini crossa per Dalola che tira alto sopra la traversa. Nei primi 10 minuti i bresciani costruiscono, l’uomo più pericoloso è Dalola, ma nessuna azione spaventa il muro difensivo di casa.  Santinelli e Carminati sono la solita sicurezza difensiva. Al 10’ inizia ad avanzare la squadra di Fogaroli e compagni che da questo momento fino alla fine dell’incontro dominerà la gara. L’inizio della supremazia di casa comincia all’11 minuto con la traversa colpita da Ferrari su punizione. L’attacante di casa non ci sta, vuole segnare. Al 12’ ancora la “Ferrari” gialloblu tira una punizione spettacolare da 30 metri, battendo Gandossi che non puo’ fare nulla se non complimentarsi con l’avversario per la fantastica rete. Il Brusa spinge e punta al raddoppio. Al 20’ il solito Ferrari, uomo assist del match (1 goal e 3 assist), offre al compagno di reparto, capitan Fogaroli, un ottimo cross che permette alla squadra di casa di portarsi in vantaggio di due reti. Dopo i primi 10 minuti di gara, il primo tiro del CazzagoBornato arriva al 29’ con Gavazzeni che non intimorisce Carrara. I gialloblu di casa creano diverse azioni e davanti il tridente Ferrari,Fogaroli e Belotti fa molto male! Le due squadre vanno negli spogliatoi con il Brusaporto in vantaggio di due reti.

Il secondo tempo vede i padroni di casa ancora conviti e determinati nel voler portare a casa la vittoria. Anche nei secondi 45’ minuti la supremazia di casa è evidente. Al 17’ è ancora il tandem Ferrari-Fogaroli che porta il Brusaporto sul 3-0, doppietta per il capitano che si dimostra la solita garanzia e sicurezza sotto porta. Il goal della bandiera avversario arriva al 23’ con Amassoka a causa di una piccola distrazione difensiva della squadra di Mignani. Gli ospiti provano a costruire un paio di azioni, però la troppa imprecisione si fa sentire. Il Brusaporto spinge ancora, la squadra di casa non si accontenta di 3 goal. Al 30’, sempre grazie ad un assist di Ferrari, Belotti batte Gandossi con un preciso colpo di testa. Belotti viene schierato in attacco e si conferma il solito jolly, in qualsiasi zona del campo lo si mette il suo rendimento è incredibile. L’incontro si chiude qui.

Il Brusaporto torna alla vittoria e si dimostra un’ottima pretendente per un posto playoff, giocando un buon calcio scandito da grinta e carisma. Avanti Brusa!


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST