Casazza 1-2 Juniores APDO

Scritto da il 11 Dicembre 2017

La Juniores si conferma in grande crescita, siglando la terza vittoria consecutiva, sul campo del temibile Casazza, distante 9 punti in classifica. Spinti dall’euforia e dalla consapevolezza, finalmente, dei propri mezzi, i ragazzi dell’Oratorio impongono il proprio gioco, strappando allo scadere un meritato 1-2.

Parte meglio la squadra ospite, che spinge e si rende pericolosa con Rocchi, che non sfrutta un’indecisione del portiere nell’ area piccola calciandogli addosso, dopo grande azione personale di Scellato. Nella prima frazione praticamente nessun tiro in porta per i padroni di casa.

Nella ripresa il Casazza parte innervosito, senza però riuscire mai a trovare la conclusione. L’episodio che smuove il match arriva intorno al quarto d’ora: per un dubbio fallo commeso addirittura fuori area da Zanetti, l’arbitro fischia calcio di rigore per il Casazza, tra le proteste dei giocatori dell’ APDO. Sul penalty, Manfredini intuisce ma non riesce a bloccare la palla, che si insacca. Lo svantaggio non abbatte i giallorossi, che continuano ad esprimere bel gioco e trovano il pareggio su calcio d’angolo, grazie al colpo di testa di Sciurba.

Nel finale il Casazza si butta in avanti alla disperata ricerca del gol-vittoria, ma gli ospiti reggono bene, e dopo aver sfiorato il gol con Rocchi, che angola troppo davanti alla porta vuota, a 5′ dalla fine trovano addirittura il vantaggio: Abrey, partendo dalla fascia sinistra, salta un uomo e insacca con uno scavetto da posizione defilatissima, molto vicino alla linea di fondo a sinistra della porta.

Il triplice fischio, poco dopo, regala un’importantissima vittoria all’APDO, vista la caratura dall’ avversario di giornata, portandolo a 15 punti in classifica


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Continua a leggere

Articolo successivo

#BrusaBestPlace – TAB


Immagine

Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST