Cassinone 0-1 Juniores APDO

Scritto da il 18 Marzo 2018

Nella piovosa trasferta di Cassinone, su un campo scivoloso quanto comodo per il giro palla, la Juniores APDO si impone con un magro 1-0, frutto di un rigore trasformato dal solito Sciurba, sempre più capocannoniere della squadra con nove reti in campionato. I giallorossi non brillano, rischiando a più riprese di subire il pari, ma alla fine riescono a portare a casa 3 punti fondamentali: ottavo posto mantenuto, a -3 dal Chiuduno sconfitto a Casazza e sempre a +1 sul Bolgare, vittorioso a Cenate per 1-2.

Nella prima frazione l’Oratorio tenta di giocare sulle palle lunghe, ma il campo bagnato rende impossibile servire gli attaccanti senza che la sfera schizzi via velocemente: lo stesso avviene con i passaggi filtranti, che scivolano troppo veloci sul campo bagnato perché gli esterni possano agganciarli. Una grande occasione capita sui piedi di Scellato, che partito da fuori area salta un paio di difensori e calcia in porta, venendo fermato da una superba parata del portiere: per il resto gli ospiti non riescono a rendersi particolarmente pericolosi.

Nel secondo tempo l’Oratorio riesce a passare grazie al rigore procurato e trasformato da Sciurba, leader odierno del centrocampo giallorosso, visto l’arretramento in difesa di Signorelli. La gara prosegue senza acuti per i giallorossi, mentre il Cassinone preme, senza successo, in cerca del pari. Intorno alla mezz’ ora il Cassinone fallisce clamorosamente un’occasione d’oro per l’1-1,  con la punta biancoazzurra che non riesce a insaccare a porta vuota, concludendo. Negli ultimi minuti l’APDO non riesce più a ripresentarsi in area avversaria, salvo per una grande conclusione dal limite di Ventura, parata con un gran volo dal portiere che devia sul palo. Il Cassinone, ridotto in 9 uomini in seguito a due espulsioni per plateali proteste, si getta in avanti alla disperata: la gara termina però 0-1.

L’APDO trova sì la seconda vittoria di fila, nona in campionato: ma lo fa soffrendo troppo, considerati i 18 punti di distacco tra le due squadre prima della partita. Necessario ora dimenticarsi in fretta della prestazione odierna e preparare al meglio la prossima partita, che vedrà contrapposta la Juniores alla Calcinatese seconda in classifica.

 


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Continua a leggere

Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST