CazzagoBornato Calcio 0-2 Calcio Brusaporto

Written by on 2 Dic 2018

Partita intensa sia in campo che sugli spalti, ma il risultato è uno solo: CazzagoBornato 0-2 Brusaporto. Altro test superato a pieni voti per la capolista! Battendo l’ex allenatore Cefis, il team di Mignani continua la striscia di risultati positivi e blinda anche per questa domenica il primo posto nel girone.

La prima occasione per il vantaggio bergamasco arriva al 7’: Dossi in fascia si mangia Paravicini, crossa per Lorenzi che viene anticipato dalla difesa locale. La respinta di quest’ultima offre a Tomasi una palla d’oro per la rete del vantaggio, ma il difensore ospite clamorosamente calcia alto sopra la traversa. Ravelli immobile, può solo guardare. Al 9’ è ancora Dossi che prova ad agguantare il vantaggio, tiro preciso e potente parato dal portiere bresciano, che parata! Seconda occasione per il Brusaporto che lancia un chiaro messaggio alla difesa locale.

La rete del vantaggio per i bergamaschi viene raggiunta al 12’, il marcatore è Dossi che grazie ad un cross perfetto del suo capitano Fogaroli batte Ravelli.  Goal meritatissimo per il difensore del Brusaporto!

Il Brusa gestisce e il Cazzago osserva.

Il primo tiro dei bresciani porta la firma di Farimbella al 25’, l’attaccante calcia fuori, tenta di guadagnare un angolo ma non gli riesce.

Il CazzagoBornato prova a costruire, ma si perde davanti a Gavazzeni. I ragazzi di Cefis si lasciano sfuggire anche l’occasione del pareggio; al 34’ l’arbitro concede un calcio di rigore ai padroni di casa, ma Boschiroli calcia fuori. Subito dopo è il Brusa in cerca della seconda rete, ma Belotti N la sfiora soltanto.

L’ultima azione creata nel primo tempo è ancora una volta degli ospiti: al 42’ Bonardi in contropiede serve Fogaroli che a sua volta crossa per Lorenzi ma il passaggio è troppo lungo.

Nel secondo tempo ci pensa il solito Lorenzi a portare la sua squadra sullo 0-2: al 19’ goal dell’attaccante bergamasco servito da capitan Fogaroli.  Rete sfiorata anche all’ 8’ da Lorenzi, ma Ravelli dice di no con una grande parata.

Al 34’ Ferrari prova a mettere anche la sua firma, ma il suo calcio piazzato si ferma un pelo sopra la traversa.

Questa importante sfida si chiude con l’importantissima vittoria del Brusaporto.

I bergamaschi giocano una partita perfetta in un campo ostico, contro una squadra che ha tentato di sorprenderli soltanto su calcio piazzato con il ricercato tap-in vincente delle torri difensive.

Ora per Fogaroli e compagni testa alla Vertovese, altro importante e pericoloso big match stagionale, una sfida da non perdere per giocatori e tifosi.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


[There are no radio stations in the database]