Deep Web, è davvero così pericoloso?

Scritto da il 20 Febbraio 2018

Deep Web, molti avranno già sentito questo termine, ma quanti veramente sanno cosa sia?

Si dice che solo il 4% di tutti i contenuti online siano raggiungibili tramite ricerca Google, Bing, Yahoo, ecc (la famosa punta dell’iceberg). Mentre il resto dei dati, come potete vedere da questa immagine qui sotto, è il vero cuore di internet.

 

Esistono quindi una vasta quantità di siti web che pochi conoscono, che sfruttano la rete TOR per stare in piedi. Ma cos’è TOR?
TOR è un software che permette agli utenti di navigare sfruttando 3 (o più) layer di sicurezza.

 

Viene spesso accompagnato da un browser, quindi è famoso come “TOR Browser”.

 

So benissimo cosa starete pensando. Tutta questa protezione è per proteggere eventuali traffici illeciti di sostanze illegali, o altro. Vero, non si può dire che certe cose non succedano nella rete TOR, ma il principio “filosofico” su cui si basa è molto più importante, ossia combattere ogni forma di censura. Sfortunatamente, per funzionare davvero, nel suo essere incensurabile, riesce a vincere sia contro gli stati che cercano di limitare la libertà di parola (bene), ma al tempo stesso riesce bene anche a sfuggire alla polizia.

Non voglio certo farvi qui una lista di siti illegali, anzi. Vorrei farne una di siti totalmente legittimi, che forniscono “la conoscenza” di molte cose, a paesi sotto dittatura.
Si parte da “The Hidden Wiki”, il sito che contiene un riepilogo di questi “siti web speciali” per TOR, che terminano in .onion

Come potete vedere troviamo DuckDuckGo, il motore di ricerca rivale di Google

TORCH, il motore di ricerca di TOR, e molti altri (non li sto mostrando tutti)

Internet è uno strumento potentissimo, la lezione che ci portiamo a casa oggi è che come tutte le cose, bisogna stare attenti all’uso che se ne fa. Può essere usato per scopi nobili, ma gli approfittatori ci saranno sempre, che abuseranno di questo incensurabile sistema che TOR ha creato.
Speriamo in un futuro migliore, dove la censura, le dittature, cessino.

 

Vi lasciamo anche l’estratto audio (podcast) della puntata di TecHouse a riguardo, buon ascolto


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Continua a leggere

Articolo successivo

APDO Brusaporto 2-2 Montello


Immagine
Articolo precedente

Teddy bear


Immagine

Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST