Insieme cantando, mangiando e “birrando”!

Scritto da il 6 Settembre 2016

Anche per quest’anno la tanto attesa Festa della Birra di Brusaporto si è conclusa. L’evento si è tenuto nei giorni 1-2-3-4 settembre al Centro Sportivo.

Che dire, alte erano le aspettative per questo evento, eppure gli organizzatori sono riusciti a fare un ottimo lavoro. Quattro sono gli obiettivi che rendono una festa della birra tale: buona musica, buon cibo, bella gente e soprattutto buona birra! Per quanto riguarda la musica, ce n’è stata per tutti i gusti: i tributi sono una grande garanzia! Passando dalle classiche canzoni di Max Pezzali al pop di Cesare Cremonini arrivando al rock di Ligabue e Vasco Rossi. Nonostante il caldo, il Polivalente si è riempito di gente di tutte le età: da noi giovani di Radio Brusa lì per cantare quelle canzoni con le quali siamo cresciuti, ai nostri genitori e tanti altri adulti lì a condividere con noi quella passione. Passando invece al cibo c’era di tutto: dalla pizza, alle costine, ai pizzoccheri… Insomma anche in questo caso gli organizzatori hanno saputo accontentare tutti i palati! Uno degli ingredienti fondamentali per la riuscita di una festa è appunto la gente. Nonostante le prime serate siano state meno affollate, soprattutto sabato e domenica c’è stato il pienone. Ciò che ha colpito è stato non solo vedere tante persone, ma vedere tante persone felici di avere un’occasione per la quale riunirsi di fronte ad una buona birra. A proposito di questa, leggendo i commenti su Facebook, è stata apprezzata soprattutto la rossa.

Insomma, questa festa aveva tutte le carte in regola per essere una Festa con la F maiuscola e ci è riuscita, nonostante tutte le difficoltà e le critiche. Per questo non possiamo far altro che fare i complimenti agli organizzatori, anche loro entusiasti per il successo di questo evento, come si legge nelle parole di uno di loro, Manuel Falabretti, su Facebook:

Brusa Beer Fest - Manuel

Beh, che dire, anche noi di Radio Brusa siamo sicuramente contenti di aver preso parte a questo evento e di abitare a Brusaporto, un paese vivo che grazie all’impegno dei suoi cittadini può dare ancora molto.

 


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST