In viaggio con Interrail

Scritto da il 19 Ottobre 2018

Ciao sono Michele e oggi voglio raccontarvi attraverso poche e semplici domande la mia esperienza con Interrail che mi ha permesso di visitare fantastiche destinazioni questa estate.

 

Prima di tutto, cosa è Interrail?

Interrail da a tutti l’opportunità di viaggiare per l’Europa grazie ad un pass. Questo biglietto speciale ti permette di utilizzare diversi mezzi di trasporto nei paesi che si visitano, in particolare i treni. Più precisamente esistono due opzioni: il one country pass si può utilizzare esclusivamente in un unico paese, mentre con il global pass è possibile viaggiare attraverso più stati a propria scelta.

Con chi e quando hai intrapreso questa esperienza? Con cosa hai viaggiato? Dove hai alloggiato?

Eravamo in sei e siamo partiti il 23 luglio fino al 29. Abbiamo raggiunto la prima tappa con l’aereo per proseguire poi in treno per il resto delle altre mete. Principalmente abbiamo alloggiato in ostelli e alberghi.

E quindi quali sono state le destinazioni?

La prima è stata Bruxelles, che abbiamo visitato in un unico giorno, camminando su è giù tra le vie di questa città ricca di storia. Poi ci siamo spostati dal Belgio all’Olanda, passando il secondo giorno a Rotterdam, un piccolo centro che vale veramente la pena visitare. I seguenti quattro giorni li abbiamo trascorsi nella capitale Amsterdam con le numerose attrazioni e musei tutti da scoprire.

Cosa vi ha spinto a partire?

Fortunatamente erano mete che già interessavano a tutti. Inoltre interrail era un’opzione molto conveniente per viaggiare attraverso diverso paesi. Abbiamo dunque preso al volo l’opportunità di fare una nostra prima esperienza insieme all’estero.

Racconta un ricordo a te speciale.

Un momento indimenticabile di sicuro è stato quando a Bruxelles, dopo aver camminato tutto il giorno sotto il sole e con già le fiacche sotto ai piedi, ci siamo convinti a visitare un ultimo posto prima di tornare in albergo. Abbiamo assistito ad uno spettacolo meraviglioso: un giardino fiorito illuminato dalla luce rossa del tramonto. Il tutto accompagnato da un artista di strada, che ha dato una nota romantica alla nostra serata. Un’altra esperienza affascinante è stata camminare per i canali di Amsterdam, soprattutto di sera, con le strade tutte illuminate, per ritrovarsi poi in un locale a ballare con altri compaesani italiani. Anche le gite in periferia sono state interessanti. Poco distante dalla capitale olandese, abbiamo visitato Volendam, un cittadina caratteristica sul mare, e con un viaggio in battello siamo sbarcati a Marken, un’isoletta con una pista ciclabile che fa il giro di tutto il perimetro offrendo panorami mozzafiato. Ovviamente, si potrebbe stare qui ore a descrivere gli incredibili momenti passati durante questa vacanza.

Per concludere, vorrei ricordare che i bei viaggi dipendono si dai luoghi, ma soprattutto dalle persone con cui si intraprendono. Ed è per questo che ringrazio i miei compagni per essersi buttati in questa avventura insieme a me.

 

 


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST