Mondiali al via: ecco il Gruppo H

Scritto da il 9 Giugno 2018

L’ultimo girone della nostra trafila vede protagonisti Polonia, Senegal, Colombia e Giappone: inutile dire che per qualità della rosa ed esperienza internazionale sono i sudamericani i favoriti principali per il passaggio del turno. La Colombia punta molto del proprio gioco sul talento della sua fase offensiva, che vanta giocatori del calibro di Cuadrado, in forza alla Juventus, Falcao, autore di una buona stagione con il Monaco, e soprattutto James Rodriguez, autentico trascinatore della sua nazionale nella scorsa edizione, di cui fu anche capocannoniere: nei Mondiali 2014 i Colombiani furono in grado di raggiungere i quarti di finale, venendo poi eliminati dal Brasile. La Polonia sembra invece la più attrezzata per guadagnarsi il secondo posto nel girone: la nazionale guidata dal Ct Nawalka ha una rosa composta da ben 7 giocatori provenienti dal nostro campionato, mentre quasi tutti gli altri sono disseminati in diversi club Europei: l’esperienza internazionale non manca. A capitanare la squadra Robert Lewandowski, autore quest’anno di 41 gol in 47 gare con il Bayern Monaco e primatista di reti all-time con la sua nazionale, ben 51 in 92 partite. Il Giappone non vanta talenti eccelsi: tra gli altri potrebbero essere noti al pubblico italiano Kagawa del Borussia Dortmund e Okazaki del Leicester. Infine, il Senegal, per quanto questa sia solo la seconda partecipazione ad un campionato del mondo, dopo quella del 2002, potrebbe essere una delle sorprese del Mondiale: spiccano nella rosa il giovane talento Keita Balde, l’instancabile ala del Liverpool Sadio Mané, e il difensore del Napoli Koulibaly.

 

Vai alla scoperta di tutti gli altri gironi ➡

 


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST