Oratorio Brusaporto: il bilancio del girone d’andata

Scritto da il 6 Gennaio 2019

La stagione per l’APDO si è dimostrata ardua e di complicata interpretazione. Il girone, nonostante sulla carta fosse più semplice rispetto a quello dello scorso anno, si è mostrato nelle sue sfaccettature complesse.

La squadra ha mostrato alti e bassi, mostrando a tratti un calcio convincente e aggressivo (come la vittoria alla prima contro il Boltiere per 2 a 3 o contro il Cividino per 1 a 0) e facendo vedere, poi, il lato peggiore della propria esistenza. Ha fatto punti importanti contro Barianese e United Urgnano, scontro diretto, ma ha lasciato per strada punti contro il Montello (in vantaggio per 2 a 0 fino a 10 minuti dalla fine), Pro Mornico (1 a 1 in una partita assolutamente da vincere) e, forse quella che brucia di più, Arcene, quando un’interpretazione totalmente errata dal punto di vista agonistico ha permesso ai rivali di vincere per 3 a 2. In mezzo ci sono anche sconfitte contro Comun Nuovo, Grassobbio e Fontanella, le quali sono molto più attrezzate e ricercano la vittoria del campionato.

Il ritorno dev’essere affrontato sicuramente con più attenzione e più convinzione, per raggiungere la salvezza tanto agognata che porterebbe la squadra nella storia, in quanto mai prima d’ora sia rimasta per 3 stagioni consecutive in seconda categoria.

 


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Continua a leggere

Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST