Prime notizie dai ragazzi in Bolivia

Scritto da il 18 Agosto 2017

da PietroGambaOnlus.org

Scegliere di lasciare la nostra piccola realtà di Brusaporto, paese in provincia di Bergamo, per scoprire un pezzo di mondo ben diverso dal nostro, non è stato facile.

Siamo un gruppo di giovani che, accompagnati dal parroco don Marco, ha avuto la fortuna di essere ospitati dal fondatore di questo ospedale. È stata una settimana intensa ricca di incontri costruttivi: storie di pazienti, infermieri, autorità, campesinos e comunità. Intrecci di racconti unici che ci hanno permesso di affacciarci alla quotidianità di una parte della Bolivia, la parte povera e spesso dimenticata.

Ci siamo messi in gioco cercando di superare pregiudizi e limiti, rinunciando talvolta alle comodità a noi solite. Il confronto è stato fondamentale per prendere coscienza di quello che ci succedeva giorno per giorno.

A caldo ci sono stati tanti pensieri, ma forse il vero senso e valore di questa avventura ognuno lo capirà a suo tempo e ne farà tesoro dentro di sé.

Per ora torniamo a casa segnati dalla semplicità con la quale persone che materialmente hanno poco, sono state capaci di donare tutto a noi, che siamo stranieri. Lo straniero a volte spaventa, ma se perdi tempo nel giudicarlo non lo potrai mai amare.

Ringraziamo Pietro, Margherita e tutte le persone che collaborano con loro, per l’accoglienza e la totale disponibilità nell’accompagnarci in questo viaggio che per noi non termina qui.

Invitiamo chiunque abbia il pensiero di intraprendere una simile esperienza ad affrettarsi, perché ne vale davvero la pena!

 


Le opinioni dei lettori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti con *


Radio Brusa

Young Station

Current track
TITLE
ARTIST