Teddy bear

Written by on 28 Ott 2018

Da parecchio tempo uno dei regali che abbiamo più ricevuto, soprattutto da piccoli, è l’orsetto di peluche, sicuramente ognuno di noi ha o ha avuto un peluche della quale non riusciva a fare a meno o che magari non riesce ancora a buttare. L’orsetto di peluche o di pezza  è un giocattolo nato negli Stati Uniti intorno al XX secolo. Il nome “Teddy Bear” deriva da un episodio avvenuto nel 1902, quando il Presidente Theodore Roosvelt (detto “teddy”) durante una battuta di caccia all’orso decise di non ammazzare un esemplare di grizzly. Infatti l’orso bruno era stato prima braccato dai cani e poi legato dai sottotenenti del Presidente vicino a un albero, Roosvelt non volle sparargli in quella situazione in quanto scorretto ma decise di non farlo soffrire ulteriormente e quindi prese la decisione di ammazzarlo. Il gesto del Presidente venne ritenuto molto rispettoso, infatti molti giornali ne parlarono, un vignettista satirico di nome Barryman. Questo rappresentò in una delle sue vignette un orsetto legato al guinzaglio e voltato di spalle  il Presidente Roosvelt con in mano un fucile; l’orsetto piacque molto ai lettori tanto che il satirico decise di inserire l’animaletto in molte altre sue vignette, rendendolo a poco a poco più piccolo, arrotondato e carino. Il presidente trovando gli Orsetti molto carini scrisse addirittura una lettera piena di elogi, e nel 1903 scrisse un ulteriore lettera dove permetteva a una coppia di coniugi di utilizzare il nome “Teddy’s Bear” per la vendita dei primi orsetti di peluche. I due ebbero talmente tanto successo che poco tempo dopo aprirono una loro azienda specializzata nella produzione di orsetti di peluche.

 

Inizialmente gli orsetti possedevano bottoni al posto degli occhi e gambe e braccia snodabili ed erano in pezza, con il tempo però si sono evoluti cambiando dimensioni, materiali e addirittura anche colori. Ormai il mondo è pieno di peluche e non sono più solo orsetti ma rappresentano anche altri animali. Il Teddy Bear fu preso come modello per altri personaggi celebri come Rupert il peluche di Stewie Griffin, Teddy di Mr Bean, Ted, la mascotte della marca di ammorbidenti Coccolino, Winnie The Poo, Paddington, Yoghi e Bubu e molti altri.

 

Quindi se non sapete che regalare  a un bimbo perché non provare a farlo felice con un Teddy Bear?


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


[There are no radio stations in the database]