Vi siete lasciati sfuggire la Milan Games Week? Non perdetevi il racconto di Chiara!

Written by on 9 Ott 2018

Appassionati di videogiochi e non, lasciatevi coinvolgere dal resoconto sull’evento di gaming più atteso dell’anno. Dal 5 al 7 ottobre si è tenuta alla fiera di Rho a Milano la Milan Games Week, evento in cui oltre 150 espositori hanno mostrato i loro vari videogiochi e non solo. A parlarci di questo evento è stata Chiara Valietti, una ragazza che nella giornata di sabato 6 ottobre è stata alla manifestazione spiegandoci anche l’organizzazione della stessa.

La fiera è ripartita su tre padiglioni e in diverse sezioni adatte ad ogni tipo di persona: l’area “Indie” dà spazio ai giochi sviluppati da case italiane indipendenti, una nicchia che va oltre i giganti del settore, l’area “Cosplay” è dedicata a chi non si accontenta di giocare ma vuole (nel vero senso della parola) vestire i panni del protagonista, “Family” è l’area dedicata all’intrattenimento più adatto alle famiglie e ai visitatori più piccoli e infine l’area “Retro” dove si possono trovare vecchi videogiochi e console sempre più desiderati dagli appassionati. La Milan Games Week è quindi adatta a tutti: dal nerd che vuole partecipare ai tornei di videogiochi al bambino di 4 anni che vuole giocare con la famiglia. Alla manifestazione erano presenti anche youtuber famosi e il guru di questa edizione è stato David Cage, fondatore dell’azienda produttrice di videogiochi Quantic Dream.

Chiara consiglia vivamente di andarci per passare un weekend alternativo e per conoscere un mondo diverso proveniente soprattutto dal Giappone, quindi non perdetevi la prossima edizione, che si terrà l’anno prossimo sempre in questo periodo.

Tutte le informazioni riguardo all’evento potete trovarli sul sito http://www.milangamesweek.it

Potete riascoltare l’intervista a Chiara sulla Milan Games Week qui:

E potete anche rivedere la puntata sul nostro canale YouTube:


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


[There are no radio stations in the database]